fbpx
Home/I libri/Come un castello di sabbia

Come un castello di sabbia

1,99

Una trasferta iniziata come una rilassante vacanza, ad assaggiare buon cibo e sorseggiare whisky ad un piano bar in un lussuoso hotel. Ma Giorgio Nicosia, avvocato di Palermo, ancora non sa che il suo cliente, eccentrico e spregiudicato, lo coinvolgerà in un’intricata rete di casi dal sapore losco che unisce la Sicilia a Beirut, a Lampedusa, a Milano passando per la Svizzera e gli Stati Uniti. Districandosi tra cadaveri, donne fatali e intrighi internazionali, l’avvocato tornerà finalmente nell’Isola in cui, come ama ripetere Nicosia, si trova tutto e il contrario di tutto.

Come un castello di sabbia è un insolito giallo che miscela insieme gli scenari internazionali tipici della spy story, il meccanismo del mistery e le atmosfere del legal thriller.

Con una narrazione che sceglie sempre il registro dell’ironia, Vincenzo Lo Re avvocato penalista, difensore di parte civile di Davide Grassi nel processo per l’omicidio del padre, Libero, racconta una storia che ricorda tante pagine oscure della cronaca recente, intrecciando affari loschi, luoghi della memoria e caratteri che rispecchiano tic e debolezze del nostro tempo.

 

Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Autore: Vincenzo Lo Re –  Avvocato penalista classe 1960, esercita a Palermo. Avvocato ironico e single suo malgrado.

Come un castello di sabbia è un insolito giallo che miscela insieme gli scenari internazionali tipici della spy story, il meccanismo del mistery e le atmosfere del legal thriller.

Una trasferta iniziata come una rilassante vacanza, ad assaggiare buon cibo e sorseggiare whisky ad un piano bar in un lussuoso hotel. Ma Giorgio Nicosia, avvocato di Palermo, ancora non sa che il suo cliente, eccentrico e spregiudicato, lo coinvolgerà in un’intricata rete di casi dal sapore losco che unisce la Sicilia a Beirut, a Lampedusa, a Milano passando per la Svizzera e gli Stati Uniti. Districandosi tra cadaveri, donne fatali e intrighi internazionali, l’avvocato tornerà finalmente nell’Isola in cui, come ama ripetere Nicosia, si trova tutto e il contrario di tutto.

Con una narrazione che sceglie sempre il registro dell’ironia, Vincenzo Lo Re avvocato penalista, difensore di parte civile di Davide Grassi nel processo per l’omicidio del padre, Libero, racconta una storia che ricorda tante pagine oscure della cronaca recente, intrecciando affari loschi, luoghi della memoria e caratteri che rispecchiano tic e debolezze del nostro tempo.

Autore: Vincenzo Lo Re

Collana: Fuori Collana

Pagine: 116

Formato: mm. 120×165

ISBN: 978 88 96499 01 6

Vincenzo Lo Re, avvocato penalista, esercita a Palermo e si occupa prevalentemente di reati contro la pubblica amministrazione. È stato difensore di parte civile di Davide Grassi nel processo per l’omicidio del padre, Libero. Sposato, ha due figlie. Questo è il suo primo romanzo.

Per richiedere la copia cartacea di questo volume chiama lo 091 7308921 o scrivi a info@casaeditricenovantacento.it

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…