• Sale!
    Estate 2021, una promozione unica, 5 libri quasi in regalo per conoscere nuove storie e nuovi autori o ritrovare ciò che gia' apprezziamo.
    • Come un castello di sabbia è un insolito giallo che miscela insieme gli scenari internazionali tipici della spy story, il meccanismo del mistery e le atmosfere del legal thriller.
    • La citt incredibile - Attraverso storie dal finale spesso a sorpresa, Giacomo Cacciatore disegna un microcosmo che rimane unico nel suo genere, pur essendo specchio di tanti altri. Un mondo che siamo invitati ad indagare e riscoprire con meraviglia.
    • Elogio di Kit Carson -Due amici – un capo e un gregario – come Tex Willer e Kit Carson. Ma non siamo nel West dei fumetti: siamo a Palermo, anzi nella “Palermo bene”, e i due protagonisti del romanzo sono amici dai tempi dell’università.
    • La Traversata - Michele è un giovane laureato palermitano. Lavora suo malgrado in una “miniera”, come lui stesso la definisce, ovvero in un call center alle porte della città. Acuto ma indolente...
    • La memoteca - è una variegata raccolta di racconti che mescola la fantasia alla vita reale, il sorriso alla riflessione amara, il ricordo agrodolce del passato con la verosimiglianza di accadimenti paradossali ma possibili.
  • Sale!
    Estate 2021, una promozione unica, 5 libri quasi in regalo per conoscere nuove storie e nuovi autori o ritrovare ciò che gia' apprezziamo.
    • Io Accuso - Un anno e mezzo di buio. Di misteri agghiaccianti, di bombe e vittime innocenti, di crisi radicale del Paese. Gaspare Spatuzza sta ricostruendo negli interrogatori resi alle Procure di Palermo, Caltanissetta e Firenze il periodo oscuro fra la primavera del 1992 e l’estate del 1993, quando Cosa nostra cambiò strategia, esportando il terrore “in Continente”.
    • Le confessioni del Diavolo - Sono parole diaboliche, quelle pronunciate da Totò Riina durante i colloqui in carcere con Alberto Lorusso. La “Novantacento” le ha raccolte in un volume
    • Gianni Nicchi - Non aveva ancora trent’anni ed era già entrato nel gotha di Cosa nostra. Da quella posizione Gianni Nicchi, “figlio adottivo” del boss Nino Rotolo, si è macchiato dei delitti tipici di Cosa nostra
    • La mafia dalla A alla Z - Angelo Vecchio, scrittore, giornalista, è nato a Licata (Agrigento) nel 1949. Redattore del Giornale di Sicilia, ha lavorato per L’Ora e Il Giornale.
    • I racconti dell'orrore - La ferocia dei Corleonesi raccontata da chi ha sparato al loro fianco. Sono "I racconti dell'orrore" che raccoglie i verbali del collaboratore di giustizia Gaetano Grado: verbali che raccontano un'epopea sanguinaria come poche

Torna in cima